Formazione

Promuovere una preparazione tecnica e professionale medio-alta, flessibile e rispondente alle richieste del mercato, finalizzata a garantire un rapido e coerente inserimento occupazionale. Si caratterizza per la forte integrazione tra sistema universitario, formazione professionale e mondo del lavoro, ne sono un esempio i corsi ITS e IFTS.

Migliorare il livello di qualificazione e di sviluppo professionale della forza lavoro: assicurando la stabilità occupazionale, l’adattabilità ai cambiamenti tecnologici e organizzativi atti a sostenere la competitività delle imprese e di tutti gli operatori economici pubblici e privati e garantendo opportunità di formazione lungo l’intero arco della vita. E’ destinata a soggetti occupati (compresi titolari, soci d’impresa e lavoratori autonomi), soggetti in CIG e mobilità, inoccupati, inattivi e disoccupati per i quali la formazione è propedeutica all’occupazione nonché ad apprendisti che abbiano assolto l’obbligo formativo. Ne sono un esempio i corsi SPAL e quelli per l’Apprendistato Professionalizzante.